INFORMATIVA IN MERITO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Ai sensi degli artt. 12 e seguenti del Regolamento UE 2016/679 (“GDPR” o “Regolamento”), ed in generale in osservanza del principio di trasparenza previsto dal Regolamento medesimo, si rilascia la presente informativa in merito al trattamento dei dati personali (cioè di qualsiasi informazione riguardante una persona fisica identificata o identificabile: “Interessato”) conferiti dall’Interessato e/o comunque legittimamente assunti dal Titolare in funzione della gestione del rapporto con lo stesso.

  1. TITOLARE DEL TRATTAMENTO

Il titolare del trattamento (“Titolare del Trattamento” o “Titolare”) è Nesco S.r.l.  – con sede a Trento, Via Fersina, 23 C.F. e P.Iva  02019740220, tel. 0461 034828  PEC: nescosrl@pec.it

  1. DATI DI CONTATTO DEL RESPONSABILE DELLA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI

Si informa che il Titolare del Trattamento, ai sensi dell’art. 37 del Regolamento, ha designato il responsabile della protezione dei dati (Data Protection Officer, in sigla “DPO”) che è contattabile per ogni necessità inerente la tutela dei dati personali, compreso l’esercizio dei diritti di cui al successivo punto 9, all’indirizzo e-mail: info.privacy@cert.dolomitienergia.it, telefono 0461 362222, ovvero all’indirizzo di Trento, via Fersina 23.

  1. FINALITÀ DEL TRATTAMENTO

Il trattamento dei dati personali potrà avere le seguenti finalità:

Evasione della richiesta di informazioni, del reclamo o della segnalazione presentata dall’Interessato; conduzione       delle operazioni preventive e successive ai servizi di efficienza energetica del settore pubblico e privato, per scopi   strettamente connessi alla gestione dei rapporti con l’Interessato, comprese le formalità ed adempimenti  amministrativi e contabili; è pure compreso l’adempimento agli obblighi normativi (di fonte sia nazionale che  comunitaria) ed alle disposizioni impartite da autorità a ciò legittimate dalla legge e da organi di vigilanza e  controllo (finalità contrattuali e connessi obblighi legali).

  1. TIPOLOGIA DATI TRATTATI

Possono essere oggetto di trattamento le seguenti categorie di dati:

cognome, nome e data luogo di nascita, residenza; codice fiscale e/o partita IVA; numero di telefono/indirizzo e-mail; indirizzo o sede sociale e numero civico del punto di fornitura o di recapito delle fatture; dati catastali, dati relativi al contratto di fornitura (es. codice Cliente, POD, impianti, consumi, potenza); modalità di pagamento;

  1. BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO ED OBBLIGATORIETÀ DEL CONFERIMENTO

Per quanto riguarda la finalità di cui al paragrafo 3, non sussiste un obbligo di conferimento dei dati, ma il mancato conferimento comporterà l’impossibilità di prosecuzione del rapporto.

La legittimazione al trattamento dei dati per la finalità descritte e la sua la base giuridica derivano dal fatto che esso è necessario per dar seguito alle attività inerenti e conseguenti al rapporto con l’Interessato e per adempiere agli eventuali obblighi legali a questo collegati.

  1. RACCOLTA, MODALITÀ DI TRATTAMENTO E CONSERVAZIONE

I dati raccolti e trattati sono quelli comunicati dall’Interessato e quelli acquisiti presso Enti ed Autorità pubbliche in forza di precise disposizioni di legge.

Il trattamento sarà effettuato:

–              mediante l’utilizzo di sistemi manuali e automatizzati;

–              da soggetti o categorie di autorizzati all’assolvimento dei relativi compiti;

–              con l’impiego di misure adeguate a garantire la riservatezza dei dati ed evitare l’accesso agli stessi da parte di terzi non autorizzati.

Per quanto riguarda la finalità di cui al precedente punto 3, fermo restando ogni obbligo normativo di tenuta documentale, i dati dell’interessato saranno conservati per il tempo necessario al compimento delle attività connesse e conseguenti alla specifica attività di trattamento.

Non vi sono processi decisionali automatizzati

  1. COMUNICAZIONE DEI DATI

I dati raccolti ed elaborati potranno essere comunicati, esclusivamente per le finalità sopra specificate, a:

  1. a) tutti i soggetti cui la facoltà di accesso a tali dati è riconosciuta in forza di provvedimenti normativi;
  2. b) dipendenti, collaboratori, fornitori del Titolare, nell’ambito delle relative mansioni e/o obblighi contrattuali relativi al conduzione del rapporto con l’Interessato; tra i soggetti fornitori del Titolare si indicano a titolo esemplificativo altre società del gruppo societario di cui fa parte la Società (identificabili al sito www.gruppodolomitienergia.it) che svolgono attività per accordi di servizi intercompany, istituti bancari e creditizi, associazioni di categoria, imprese di assicurazioni, consulenti legali, avvocati, consulenti fiscali e commercialisti, società di recupero crediti, società che rilevano rischi finanziari e che svolgono attività di prevenzione delle frodi, soggetti che svolgono attività per conto del Titolare sulla base di accordi di collaborazione ecc.;
  3. c) amministrazioni pubbliche e Autorità di vigilanza e controllo;
  1. LUOGO DI TRATTAMENTO DEI DATI

Lo svolgimento dell’attività avviene sul territorio dell’Unione Europea. Non vi è intenzione di trasferire i dati al di fuori del territorio dell’Unione Europea o ad un’Organizzazione internazionale.

  1. DIRITTI DELL’INTERESSATO

Il GDPR attribuisce all’Interessato l’esercizio dei seguenti diritti:

  1. accesso ai dati personali (diritto di avere gratuitamente le informazioni in merito ai dati personali detenuti dal Titolare ed al relativo trattamento, nonché di ottenerne copia in formato accessibile);
  2. rettifica dei dati (provvederemo, su segnalazione dell’Interessato, alla correzione o integrazione dei suoi dati –non espressione di elementi valutativi– non corretti o imprecisi, anche divenuti tali in quanto non aggiornati);
  3. cancellazione dei dati (diritto all’oblio) (ad esempio, i dati non sono più necessari rispetto alle finalità per le quali sono stati raccolti o trattati; sono stati trattati illecitamente; devono essere cancellati per adempiere ad un obbligo legale; revoca del consenso e non insussistenza di altro fondamento giuridico per il trattamento; opposizione al trattamento);
  4. limitazione del trattamento (in determinati casi –contestazione dell’esattezza dei dati, nel tempo necessario alla verifica; contestazione della liceità del trattamento con opposizione alla cancellazione; necessità di utilizzo per diritti di difesa, mentre essi non sono più utili ai fini del trattamento; se vi è opposizione al trattamento, mentre vengono svolte le necessarie verifiche– i dati verranno conservati con modalità tali da poter essere eventualmente ripristinati, ma, nel mentre, non consultabili dal Titolare se non appunto in relazione alla validità della  richiesta di limitazione presentato dall’Interessato).
  5. opposizione in tutto o in parte al trattamento per motivi legittimi   Qualora i dati personali siano trattati a fini di ricerca scientifica o storica o a fini statistici, per motivi connessi alla sua situazione particolare, ha il diritto di opporsi al trattamento, salvo che il trattamento sia necessario per l’esecuzione di un compito di interesse pubblico);
  6. proposizione reclamo all’autorità di controllo (Garante per la protezione dei dati personali – Garante Privacy).